17/01/2011 Formia A Maranola la XVIII Edizione del Festival della Zampogna

A pochi chilometri da Formia si trova un piccolo gioiello paesaggistico, il borgo medievale di Maranola, che si erge su una roccia ai piedi del Monte Altino ad una altezza di 270 metri sul livello del mare. Ogni anno Maranola ospita il Festival Internazionale di Musica e Cultura Tradizionale "La Zampogna", che riporta i cittadini e i visitatori indietro nel tempo. La manifestazione, itinerante fra le piazze di Itri e Campodimele, trova nel borgo di Maranola il fulcro del Festival con concerti, mostre fotografiche, mostre di antichi strumenti musicali, percorsi enogastronomici, e naturalmente la musica delle zampogne in giro per le vie del paese. L’appuntamento, giunto alla XVIII edizione, è ormai considerato uno dei momenti più importanti in Italia nel panorama della musica popolare. Il Festival coinvolge un numero sempre maggiore di studiosi, musicisti, liutai e pubblico, dimostrando quanto sia forte ed in costante crescita l’attenzione verso questo importante strumento della tradizione popolare italiana. In questa edizione un’attenzione particolare è rivolta ad alcuni strumenti di area pastorale che si associano con la zampogna. Nell'ambito dei festeggiamenti è stato assegnato il prestigioso Premio "La Zampogna" all'artista Nino D’Angelo, per il suo impegno prodigato nella direzione del teatro Trianon di Napoli. La giornata vede quindi un continuo avvicendarsi di musicisti, giovani e anziani, italiani e stranieri, che animano i concerti, i seminari e gli incontri. Ma il Festival è anche l’occasione per avere un contatto diretto con alcuni tra i costruttori di strumenti musicali tradizionali più importanti della penisola. Una mostra-mercato di liuteria tradizionale è tra gli appuntamenti più rilevanti della rassegna, un’occasione unica in cui poter acquistare strumenti musicali, oggettistica tradizionale, attrezzi di uso contadino e pastorale. Il Festival “La Zampogna” rientra nelle iniziative di Re. Fo. La. – Rete del Folklore del Lazio, è partner italiano dell’EFWMF - European Forum of World Music Festivals (network europeo dei 40 festival di musica folk più importanti), della Prefecture of Cyclades (Grecia), dell’Estionan Traditional Music Center (Estonia) e del Forde Folk Music Festival (Norvegia).

LOGO MIXINTIME