20/01/2011 Terracina La dea Tyche torna al Museo Civico

949_big_tyche
Il 21 gennaio, alle ore 10.30, presso l’Aula consiliare, si svolgerà la cerimonia ufficiale di riconsegna dell’opera scultorea trafugata dal Museo Civico di Terracina e ritrovata a New York. Il busto marmoreo di statua femminile, evidente derivazione da esemplari greci e da ricercare più chiaramente nell’iconografia della dea Tyche, caratterizzata dall’attributo della cornucopia simbolo di abbondanza, torna dopo ventidue anni a valorizzare il Museo Civico “Pio Capponi”. Il ritrovamento del prezioso reperto storico si deve in particolare all’acume del maresciallo dei Carabinieri (reparto operativo tutela del patrimonio culturale) Michele Speranza, che in viaggio di piacere a New York notò la statua all’interno di una galleria di antiquariato. All’evento, oltre al sindaco Stefano Nardi e all’assessore ai beni culturali Luciano Pecchia, sarà presente il Capitano dei Carabinieri, Massimo Maresca, del reparto operativo tutela del patrimonio culturale, la dott.ssa Marina Sapelli Ragni, Soprintendente dei beni architettonici per il Lazio e il Maresciallo Michele Speranza.

LOGO MIXINTIME